Cassazione civile Sentenza 17/12/2009, n. 26517.
Il consumatore che chieda il risarcimento per l’ingannevolezza di un messaggio pubblicitario deve provare l’esistenza del danno.