Copia del ricorso sempre sottoscritta dal difensore, tanto in primo grado quanto in appello

DiPaolo Alfano

Copia del ricorso sempre sottoscritta dal difensore, tanto in primo grado quanto in appello

L’omessa sottoscrizione della copia dell’atto depositato in segreteria è causa d’inammissibilità, mentre la mancata attestazione da parte del ricorrente della conformità tra l’atto depositato e quello notificato non rappresenta causa d’inammissibilità qualora non vi sia difformità effettiva.

Info sull'autore

Paolo Alfano administrator

Lascia una risposta

undici + quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.