Condanna al pagamento delle spese processuali: chi vince ha diritto al rimborso dell’IVA pagata al proprio difensore

Il pagamento delle spese legali per la parte soccombente include anche l’IVA che la parte vincitrice ha pagato al proprio avvocato in sede di rivalsa. L’importante principio, ribadito dalla recente sentenza n. 7806/2010, era già stato stabilito nella sentenza n. 10336 del 5 maggio 2009: per i giudici di legittimità, il rimborso dell’IVA è dovuto in forza dell’art. 91 c.p.c. anche se la parte vittoriosa non ha fatto espressa domanda di rimborso o non vi è stata una specifica pronuncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × cinque =