SANZIONI AMMINISTRATIVE – COMMERCIO – NOZIONE DI COMMERCIO AL DETTAGLIO
Ai fini dell’applicazione delle sanzioni amministrative per violazioni della disciplina del commercio, di cui al d.lgs. n. 114 del 1998, rientra nella nozione di commercio al dettaglio la cessione diretta al consumatore finale di bibita in lattina e di acqua in bottiglia quando essa – ancorché avvenuta a titolo gratuito, senza un diretto pagamento di una somma di denaro – non sia dettata da spirito di liberalità, ma sia diretta a perseguire un obiettivo di natura promozionale e di fidelizzazione della clientela, volta ad incrementare i profitti aziendali derivanti dalla vendita dei prodotti preparati e cucinati dal cedente.

Testo Completo: Sentenza n. 10411 del 29 aprile 2010

(Sezione Seconda Civile, Presidente G. Settimj, Relatore A. Giusti)