Rifiuti. Paletti di sostegno delle viti

E’ corretta la qualifica come rifiuti di materiali interrati in un’area di ampia estensione consistenti in un cospicuo quantitativo di paletti di sostegno delle viti non più idonei all’uso e, quindi, di materiali provenienti da lavorazioni aziendali non più reimpiegati nell’ambito del ciclo produttivo, ma eliminati con l’interramento.

Cass. Sez. III n. 22015 del 9 giugno 2010 (Ud. 13 apr. 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + diciassette =