Maltempo, indennizzi a chi è rimasto bloccato in autostrada

Il gruppo Autostrade rimborserà fino a 300 euro agli automobilisti che una settimana fa sono rimasti bloccati per ore sul tratto toscano nei pressi di Firenze a causa delle forti nevicate.

Una nota di Adiconsum spiega che dopo l’incontro tenuto ieri tra Autostrade per l’Italia e le associazioni dei consumatori sono state concordate tre fasce di indennizzo, da richiedersi attraverso la procedura conciliativa.

La prima fascia prevede il rimborso del pedaggio pagato a chi è rimasto bloccato in autostrada fino alle 20 di venerdì scorso.

Per coloro che sono rimasti bloccati dalle 20 alle 23 scatta la seconda fascia: oltre al rimborso del pedaggio, un indennizzo di 100 euro a veicolo con una Viacard ad hoc.

Chi è rimasto bloccato oltre le 23 si vedrà corrispondere, oltre al rimborso del pedaggio, un indennizzo di 300 euro cash a veicolo.

Dal 27 dicembre sarà disponibile sul sito www.autostrade.it e sul sito www.adiconsum.it, spiega ancora la nota, un modulo per presentare la domanda di conciliazione per l’indennizzo, che si basa sull’autocertificazione dell’interessato attestante l’entrata e l’uscita dai caselli dell’autostrada.

Fonte: reuters.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + 9 =