Regolamento per il deposito telematico del ricorso per Decreto ingiuntivo presso il Tribunale di Roma. Un esempio delle innovazioni del processo civile telematico.

Il Processo Civile Telematico è il progetto del Ministero della Giustizia che si pone l’obiettivo di automatizzare i flussi informativi e documentali tra utenti esterni (avvocati e ausiliari del giudice) e Uffici Giudiziari relativamente ai processi civili.

Il sistema realizzato per il PCT consente all’Avvocato di:

1. Redigere e firmare l’atto di parte

2. Inviare telematicamente (depositare) l’atto di parte

3. Ricevere comunicazioni da parte dell’Ufficio Giudiziario

4. Consultare via Internet i propri fascicoli (Polisweb) 

Regolamento PCT DI Roma