Contestazione dell’articolo 126 bis del Codice della Strada in pendenza di ricorso, giurisdizionale o amministrativo, avverso la violazione principale

Circolare n. 3971 del 29 aprile 2011

In seguito alle numerose segnalazioni pervenute al Ministero dell’Interno su una prassi operativa degli uffici di Polizia molto difforme nell’applicazione delle disposizioni di cui all’articolo 126 bis, comma 2, del Codice della Strada, in pendenza di ricorso giurisdizionale o amministrativo, il Ministero con una circolare chiarisce, allo scopo di dare uniformità all’azione amministrativa con un intervento chiarificatore sulla corretta applicazione delle predette disposizioni da parte di tutti gli organi di Polizia Stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + diciassette =