Archivio mensile:febbraio 2012

Decreto Cresci-Italia, cambiano le norme su professioni e tribunali delle imprese

Tariffe e preventivi, società tra professionisti e tribunali delle imprese. Cambia su tutti questi fronti il decreto Cresci-Italia, sulla base di emendamenti presentati dal Governo e riformulati nel corso dell’esame di stanotte, e poi votati dalla commissione Industria del Senato. Si profila la fiducia in aula su un maxi-emendamento che il Governo dovrebbe presentare domani. Vediamo più in dettaglio le modifiche. Continua a leggere

iuSuite – Giurisprudenza Civile 2012 su iPhone e iPad

iuSuite Giurisprudenza Civile è una raccolta di massime della Corte di Cassazione civile Italiana.

iuSuite si rivolge ai professionisti e agli studenti di diritto permettendo di avere un riferimento giurisprudenziale sempre a portata di mano.  Continua a leggere

Dossier CNF: osservazioni su L. 17.2.2012 n°9 cd. svuota carceri

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 dicembre 2011n. 211, recante interventi urgenti per il contrasto della tensione detentiva determinata dal sovraffollamento delle carceri. (Pubblicato nella Gazz.Uff. 20 Febbraio 2012, n. 42).

E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge n. 9/2012, di conversione del decreto-legge cd. “svuota carceri” (211/2011), dando assetto definitivo ad un provvedimento assai delicato, sia per il suo travagliato iter parlamentare, sia – soprattutto – per la sua capacità di incidere su diritti fondamentali della persona.  Continua a leggere

In G.U. la legge di conversione del D.L. “Disposizioni urgenti per l’efficienza della giustizia civile”

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 dicembre 2011, n. 212, recante disposizioni urgenti in materia di composizione delle crisi da sovraindebitamento e disciplina del processo civile. (12G0025)

GU n. 42 del 20-2-2012 Continua a leggere

Amministrazione di sostegno: riconosciuto il diritto all’animale da compagnia

Importante pronuncia del Tribunale di Varese, con la quale viene segnato probabilmente un nuovo orientamento giurisprudenziale. Il Giudice nomina un Amministratore di Sostegno, affidandogli anche il compito di cura del cane affidato, riconoscendo portata costituzionale alla tutela del sentimento umano per gli animali.

Tribunale di Varese

Ufficio Volontaria Giurisdizione

Decreto 7 dicembre 2011 Continua a leggere

Compiuta giacenza e perfezionamento della notifica postale

Il termine di dieci giorni previsto per la “compiuta giacenza” (articolo 8, comma 4, legge 890/1982) deve intendersi compreso fra i termini per il compimento di atti processuali svolti fuori dall’udienza (articolo 155, comma 5 cpc), essendo stabilito nell’ambito del procedimento preordinato alla notificazione di atti inerenti al processo.
Di conseguenza, se tale termine scade nella giornata di sabato, è prorogato di diritto al primo giorno seguente non festivo.

Cass. civ. Sez. Unite, Sent., 01-02-2012, n. 1418 Continua a leggere

Ancora un chiarimento della Cassazione in tema di mobbing

La Corte di Cassazione con la sentenza, la n.87 del 10 gennaio 2012, mette in evidenza quali sono gli elementi per poter considerare alcune condotte come mobbing. Abbiamo già trattato il tema su queste pagine, con un ampio excursus, ma la Suprema Corte interviene nuovamente contribuendo a chiarire ulteriormente il concetto indicando in dettagli gli elementi necessari perché di possa parlare di mobbing.

Cass. civ. Sez. lavoro, Sent., 10-01-2012, n. 87 Continua a leggere

Liquidazione giudiziale a seguito dell’abrogazione delle tariffe: deposito di nota spese ed onorari

Interessante sentenza del Tribunale di Varese che, alla luce dell’avvenuta abrogazione delle tariffe, si pronuncia in merito alla richiesta di liquidazione giudiziale di spese ed onorari dell’avvocato, ritenendo che “..in assenza di tariffe professionali, il sistema normativo contiene una difesa immunitaria ad hoc posto che l’art. 2225 c.c., quale norma generale, statuisce che in loro assenza il giudice può liquidare il compenso in relazione al risultato ottenuto dal professionista e al lavoro normalmente necessario per ottenerlo.”

Tribunale di Varese, Sezione Prima, sentenza del 3.2.2012, dott. G. Buffone

Continua a leggere