Archivio mensile:marzo 2012

TrasPArenza: la banca dati CONSOC su iPhone

La App TrasPArenza è una delle prime soluzioni che usano e integrano Open data forniti da amministrazioni differenti a livello nazionale, in particolare la banca dati CONSOC, che regolamenta la dichiarazione dell’elenco dei consorzi e delle società a totale o parziale partecipazione da parte delle Amministrazioni Pubbliche. Continua a leggere

Online il widget in collaborazione con Responsa.it

Inizia da oggi la collaborazione con Responsa.it, neonata enciclopedia di domande e risposte.

Responsa è uno spazio per condividere domande e risposte integrato con i social network: la conversazione all’interno della community è basata sulle domande fatte dagli utenti e le risposte vengono date da una community qualificata, riconosciuta e referenziata.

Grazie al widget integrato, in fase di test, raggiungibile alla pagina Domande&risposte, in caso di curiosità sugli articoli pubblicati, dubbi o altro, salvo richiesta di consulenza legale da inviare esclusivamente attraverso la pagina predisposta, sarà possibile discuterne insieme. Basterà una semplice registrazione per utilizzare il widget. Qui viene spiegato in dettaglio il funzionamento di Responsa.

 

Contributo unificato: come calcolarlo da iPhone con una app

Contributo Unificato è una utile applicazione per tutti i giuristi che necessitano di un calcolo immediato del contributo unificato di iscrizione al ruolo. Non è ottimizzata per l’iPad, pur risultando perfettamente funzionante.

L’applicazione è aggiornata al 29/02/2012.

Disponibile gratis in AppStore, necessita del firmware 5.1 per funzionare.

 

 

 

Due sentenze della Cassazione sul danneggiamento informatico di cui all’art. 635-bis c.p.

Due interessanti sentenze della Cassazione che allargano il perimetro di applicazione del reato previsto dall’articolo 635-bis, introdotto in sede di ratifica della Convenzione Europea sulla criminalità informatica.

Negata omologazione a verbale di conciliazione per mancanza dei requisiti formali

Tribunale di Modica, 9 dicembre 2011

IL PRESIDENTE DEL TRIBUNALE

Letta l’istanza depositata il 30.11.2011 con cui ….. ……. ha chiesto l’omologazione ai sensi dell’art.12 D.Lgs. n.28/2010 del “verbale di conciliazione sottoscritto dalle parti in data 28.7.20 11 …. alla presenza del mediatore Avv…………………… con firme autenticate” nel procedimento di mediazione n.5/2011 proposto nei confronti di ……… …….. e …. ….. innanzi all’ organismo di mediazione forense istituito dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Modica;

ritenuto che la ricorrente ha allegato all’istanza copia conforme all’originale del processo verbale del 28.7.2011 dell’accordo amichevole raggiunto con allegato il testo dell’accordo medesimo; Continua a leggere