Un primo ostacolo è stato superato. Il Jobs act autonomi è stato approvato dal Senato. Ora il testo va alla Camera. L’intenzione del Governo di accelerare sui tempi dovrà fare i conti con la sessione di bilancio e le sue tempistiche.