In vigore dal 1° gennaio il tentativo obbligatorio di risoluzione bonaria delle controversie