L’Avv. Pietro Calorio (socio fondatore del CSPT) mette a disposizione il vademecum allegato, che illustra i (peraltro semplici) passaggi per eseguire questa importante tecnica di redazione dell’atto processuale in formato elettronico, suscettibile di rendere più facilmente accessibile l’apparato documentale per il Giudice, il quale potrebbe avere, in questo modo, una ridotta necessità di far ricorso alla c.d. “copia di cortesia”.