#diritto #Equitalia, l’intimazione di pagamento via Pec è nulla 

L’intimazione di pagamento inviata con PEC è da considerarsi nulla in quanto il pdf allegato non rappresenta un valido documento informatico e non ne è garantita la genuinità. Lo stabiliscono due sentenze (n. 100/2017 e n. 101/2017) depositate il 10 febbraio 2017 dalla Commissione Tributaria Provinciale di Savona entrambe relative alla validità procedimentale delle cartelle esattoriali notificate via Posta Elettronica Certificata.

#Google porta in tribunale #Uber: “Violati brevetti”

Alphabet, la holding che controlla Google e Waymo, ha citato in giudizio Uber e la sussidiaria Otto, con l’accusa di aver violato i brevetti e copiato le tecnologie per la guida automatica. A essere stata rubata, sostiene l’azienda, è in particolare la tecnologia LiDAR, un sistema che utilizza fasci laser per prendere le misure, individuare oggetti su strada e riprodurre un’immagine virtuale del mondo circostante.

#avvocati #CassaForense profili di illegittimità della contribuzione minima 

Da alcune settimane divampa la protesta di avvocati – giovani e meno giovani – nei confronti della Cassa forense, accusata di affamare i propri iscritti e pensare solo agli interessi personali.

La protesta può essere cavalcata per scopi di maggior visibilità personale oppure analizzata per verificare se, al di là dei toni più o meno eleganti, abbia qualche fondamento scientifico.

Scopo di questo contributo è concorrere al secondo aspetto, con riferimento a uno degli aspetti maggiormente lamentati: i contributi minimi, ormai imposti a tutti gli iscritti negli albi, sono troppo alti.