L’Aula della Camera ha approvato, con 276 voti a favore, il ddl delega al governo sulla riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza. Il provvedimento passa ora all’esame del Senato