Se a richiederle è il titolare del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento, la consultazione è gratis. Lo precisa l’Agenzia delle Entrate.