Con la sentenza n. 16698 del 6 luglio 2017, la seconda sezione civile della Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi sulla configurabilità nel nostro ordinamento della cd. servitù di parcheggio, operando un deciso revirementrispetto al consolidato orientamento in materia che aveva negato cittadinanza giuridica a tale tipologia di servitù.

Leggi l’articolo completo: https://giuricivile.it/servitu-di-parcheggio-ammissibile/