La Corte di Cassazione Civile, con la sentenza n. 22320 del 25 settembre 2017 ha chiarito che l’avvocato è tenuto a dotarsi degli strumenti informatici necessari per leggere una notifica telematica.