#notizie Cause civili, riforma taglia-tempi – Il Sole 24 Ore

Una cura da cavallo per il processo civile. In grado di tagliarne drasticamente i tempi. E con effetti tali da fare passare l’Italia, nella classifica Doing Business sui termini di durata dei giudizi, dalla 111esima posizione alla 42esima. Queste le conseguenze possibili dell’emendamento alla manovra, di fonte parlamentare, ma appoggiato dal ministero della Giustizia e da Palazzo Chigi, al voto nelle prossime ore, che interviene per estendere l’applicazione del rito sommario di cognizione a tutte le cause di competenza del giudice unico, la stragrande maggioranza delle controversie civili.