non c’è responsabilità né diffamazione