Circolare 27 giugno 2014 – Adempimenti di cancelleria conseguenti all’entrata in vigore degli obblighi di cui agli artt. 16 bis e sgg. d.l. n.179/2012 e del d.l. n. 90/2014

PCT1

Ministero della Giustizia
Dipartimento per gli Affari di Giustizia
Direzione Generale della Giustizia Civile

Al Sig. Presidente della Corte Suprema di Cassazione
Ai Sigg.ri Presidenti di Corte d’Appello
Ai Sigg.ri Presidenti di Tribunale
LORO SEDI
e p.c. Al Sig. Procuratore Generale presso la
Corte Suprema di Cassazione
ROMA
Al Sig. Capo di Gabinetto
SEDE

Oggetto: adempimenti di cancelleria conseguenti all’ entrata in vigore degli obblighi di cui agli artt. 16 bis e sgg. d.l. n.179/2012 e del d.l. n. 90/2014.

Sommario
1. Premessa e ricognizione delle novità normative
2. Tenuta del fascicolo su supporto cartaceo
3. Copie ad uso ufficio e dei componenti del collegio
4. Copie informali
5. Tempi di lavorazione degli atti da parte delle cancellerie
6. Orario di deposito e proroga dei termini processuali scadenti di sabato o domenica
7. Anomalie del deposito eseguito mediante invio telematico
8. Deposito esclusivamente telematico degli atti del giudice nell’ambito della procedura monitoria
9. Deposito di atti processuali delle parti non costituite a mezzo di difensore
10. Comunicazione integrale dei provvedimenti del giudice
11. Accesso al fascicolo informatico delle parti non costituite
12. Atti processuali a firma multipla con particolare riferimento al verbale d’udienza e al caso del verbale di conciliazione
13.Iscrizione di professionisti al REGINDE. (altro…)

PCT: Strumenti -gratuiti- per la redazione degli atti da depositare telematicamente

Pubblicata sul portale dei servizi telematici del Ministero della Giustizia la tanto attesa lista di alcuni software gratuiti gratuiti per la redazione della c.d. “busta telematica” per il deposito degli atti del procedimento civile da parte di soggetti esterni.

Il formato della busta telematica è regolamentato dal DM 44/2011 e succ. modificazioni.

La lista, al momento, è la seguente:

 

 

PCT: software gratuito per il deposito telematico degli atti

pct

La Regione Toscana, per permettere agli avvocati di depositare tutti gli atti in formato digitale presso gli Uffici giudiziari già abilitati, ha messo gratuitamente a disposizione degli avvocati un redattore atti denominato “SLPCT” per il deposito degli atti telematici e dei documenti di causa nell’ambito del Processo Civile Telematico.

Con questo software sarà possibile creare la busta, firmarla digitalmente e successivamente inviarla all’ufficio destinatario (gli indirizzi PEC – con descrizione delle funzionalità attive – di tutte le cancellerie d’Italia potrete trovarli qui).

Il software è  scaricabile dai seguenti link nelle versioni windows, mac e linux. Scaricabili liberamente anche manuali d’uso ed installazione e relativa licenza.

 

 

 

 

Sportello del cittadino, il CNF ha inviato agli Ordini lo schema di regolamento

CNF

Il CNF ha inviato agli Ordini lo schema di regolamento per la istituzione dello Sportello del cittadino, previsto dall’articolo 30 del nuovo ordinamento professionale.
Gli Ordini potranno far pervenire le loro osservazioni- in via telematica tramite apposito link entro il 7 marzo prossimo- prima dell’adozione definitiva del testo.
E’ il primo adempimento regolamentare, tra quelli previsti dal nuovo Statuto dell’Avvocatura, al quale ha messo mano il CNF; e non è un caso. La riforma infatti mira, tra le altre cose, a potenziare la tutela dell’interesse pubblico da parte degli Ordini forensi e a promuovere la funzione sociale dell’Avvocatura.
Ed è in questo spirito che il CNF ha tenuto ad inaugurare con questo regolamento, che disciplina un “servizio” a vantaggio dei cittadini l’attività di attuazione che la legge 247 assegna alle sue competenze. (altro…)