In tema di diritto di autore rispetto a programmi televisivi, la Corte ha ritenuto necessario, ai fini del riconoscimento del diritto, l’esistenza del cosiddetto “format”, o struttura esplicativa ripetibile del programma, a prescindere dalla assoluta novità e originalità dell’opera.

Sentenza n. 3817 del 17 febbraio 2010