Ovunque si sente dire che “la partecipazione” alle aste è gratuita (a parte il costo della marca da bollo da applicare sull’offerta ed il deposito della cauzione, che comunque viene restituita a chi non si aggiudica l’immobile) ed aperta a tutti, con l’unica eccezione del debitore esecutato…