Il Tar Lazio ha bocciato i ricorsi delle società TLC sulla fatturazione a 28 giorni ma ha congelato i rimborsi fino all’udienza di merito