Archivi categoria: Giurisprudenza civile

#notizie Giudice di pace: differita l’entrata in vigore delle nuove competenze

Come è noto, il decreto legislativo 13 luglio 2017, n. 116, contenente la riforma della magistratura onoraria e la modifica della competenza del Giudice di Pace, aveva previsto l’entrata in vigore per il 31 ottobre 2021 dell’ampliamento delle competenze, sia per valore che per materia, affidate a quest’ultimo, ad eccezione delle competenze in materia condominiale, la cui entrata in vigore era prevista per il 31 ottobre 2025.

#notizie Sospensione straordinaria dei termini per #Coronavirus : aggiornate le applicazioni di calcolo

Come tutti sappiamo, l’art. 83 del D.L. n. 18 del 17 marzo 2020 ha disposto, per il periodo dal 9 marzo al 15 aprile 2020, il rinvio d’ufficio delle udienze nei procedimenti civili e penali pendenti, nonché la sospensione del decorso dei termini per il compimento di qualsiasi atto dei procedimenti civili e penali, con alcune eccezioni elencate al comma 3.
Per agevolare il computo dei termini processuali alla luce di questa nuova sospensione avente carattere straordinario, che si aggiunge ai 31 giorni della sospensione feriale, abbiamo provveduto ad aggiornare tutte le applicazioni di calcolo in modo che il termine finale tenga già conto della suddetta sospensione, ossia dal 9 di marzo al 15 di aprile compresi, per un totale di 38 giorni.

#avvocati videoguida pagamento c.u. telematico e deposito xml

Come noto, per effetto della disposizione emergenziale contenuta nell’art. 2, comma 6, DL 11/2020, “… fino al 31 maggio 2020, negli uffici che hanno la disponibilità del servizio di deposito telematico anche gli atti e documenti di cui all’articolo 16-bis, comma 1-bis, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, sono depositati esclusivamente con le modalità previste dal comma 1 del medesimo articolo. Gli obblighi di pagamento del contributo unificato di cui all’articolo 14 del decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 2002, n. 115, nonchè l’anticipazione forfettaria di cui all’articolo 30 del medesimo decreto, connessi al deposito degli atti con le modalità previste dal periodo precedente, sono assolti con sistemi telematici di pagamento anche tramite la piattaforma tecnologica di cui all’articolo 5, comma 2, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82″.

#notizie #breaking #Coronavirus ecco tutti i contenuti del decreto legge

In data 7 marzo 2020, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro della giustizia, è stato firmato il decreto-legge recante “misure straordinarie ed urgenti per contrastare l’emergenza epidemiologica da covid-19 e contenere gli effetti negativi sullo svolgimento dell’attività giudiziaria”. Il testo sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nella serata di oggi ed entrerà in vigore in pari data.